Colorificio Veneziano

Solo un altro sito WordPress

Lavedil S Anticarbonatazione

Idropitture lavabili

Pittura anticarbonatazione autopulente per interni ed esterni ad alta copertura.

 

Composizione

Finitura a base d’acqua, composta da copolimeri acrilici autoreticolanti ed anticarbonatazione, inerti selezionati, biossido di titanio, ed additivi specifici nanotecnologici e silossanici
Particolarmente indicata per la pitturazione di facciate, superfici in calcestruzzo, cemento armato o intonaci.

 

Proprietà

  • Elevato potere anticarbonatazione, resistenza alla penetrazione dell’anidride carbonica;
  • Ridotta presa di sporco del supporto, pulizia delle facciate prolungata nel tempo;
  • Permeabile al vapore;
  • Elevata impermeabilità all’acqua;
  • Mano di finitura estremamente coprente;
  • Additivato con principi apposito per prevenire la formazione di inquinamento biogeno;
  • Ottimo potere di adesione

 

Caratteristiche

  • Peso specifico: 1.350 Kg/l ca
  • Consumo: 150-200 g/m2 per mano (0.10-0.13 l/m2)
  • Resa: 6-8 m2/l a lavoro finito a due mani (a seconda del supporto)
  • Brillantezza: Opaco
  • Tempi di essicazione: Al tattoo dopo 2 ore / ricopribile dopo 12 ore / completamente essicato dopo 7 gg

Prodotto dotato di elevata idrorepellenza e resistenza agli alcali; adatto ad essere applicato su superfici in cemento intonaco ed altre superfici assorbenti.

Dati tecnici:

il prodotto rispetta i parametri della Dir. Europea 2004/42/CE, che prevede di limitare le emissioni di composti organici volatili (COV) nell’ambiente

Valore Idrorepellenza: W3 basso

Conserva il colore per 600 ore di UV-condensa secondo ISO 7724.

Resistente allo sfarinamento per 600 ore di UV-condensa secondo ASTM-D 659.

Applicazione

L’applicazione dei LAVEDIL S ANTICARBONATAZIONE può avvenire a rullo, pennello o spruzzo (anche airless con pressione di circa 160 – 180 bar.

Diluire con acqua al 15%-20% per la prima mano e al 20%-25% per la seconda mano.

Applicazione ed essicazione devono avvenire in condizioni di temperature comprese tra +7°C e +35° C, con umidità inferiore al 85%.

I supporti devono essere puliti e asciutti, privi di efflorescenze saline, alghe, muffe o altri tipi di inquinamento biogeno. Non dovranno essere sfarinanti o presentare parti in fase di distacco.

Pulire adeguatamente i supporti e consolidare eventuali parti sfarinanti o in fase di distacco con idrolavaggio ad alta pressione.

Per nuovi supporti in cemento attendere la completa asciugatura della superficie e procedere con l’applicazione di primer al solvente MURISOL K, per migliorare l’adesione di LAVEDIL S ANTICARBONATAZIONE.

Raccomandazioni

  • Si raccomanda di applicare il prodotto in condizioni climatiche favorevoli come indicato, l’applicazione del prodotto eseguita in condizioni non idonee potrebbe influenzare negativamente i tempi di essicazione.
  • Utilizzare teli ombreggianti sulle impalcature per proteggere le pareti appena pitturate dai raggi solari e dalle piogge.

 

Fornitura:

  • Latta da lt 14, lt 5
  • Tinte: vedi cartella colori.

 

Avvertenze

  • Applicare il materiale solo su superfici stagionate e asciutte.
  • Evitare l’applicazione nei periodi più freddi dell’anno.
  • Applicare ad una temperatura superiore a +5 °C ed inferiore a +35 °C.

 

Fornitura

  • Latta da lt 14, lt 5.
  • Tinte: vedi cartella colori.

 

Conservazione

Teme il gelo.
Il materiale se immagazzinato in locali adeguati, nella confezione originale, ha una durata di 1 anno.

 

Qualità

Lavedil S Anticarbonatazione viene sottoposto ad accurato e costante controllo presso i nostri laboratori.
Le materie prime impiegate vengono rigorosamente selezionate e controllate.

 


I dati riportati si riferiscono a prove di laboratorio: nelle applicazioni pratiche di cantiere questi possono essere sensibilmente modificati a seconda delle condizioni di messa in opera.
L’utilizzatore deve comunque verificare l’idoneità del prodotto all’impiego previsto, assumendosi ogni responsabilità derivante dall’uso.
La ditta Colorificio Veneziano s.r.l. si riserva di apportare modifiche tecniche senza alcun preavviso.

Edizione 04/2008 – Rev. 11/2017


Italiano, Italia | English, UK | русский, RU | украинский, UA | AZ