Colorificio Veneziano

Solo un altro sito WordPress

Encausto

Linea calce

Encausto è uno prodotto composto da polimeri acrilici in dispersione, pigmenti inorganici inalterabili e cariche minerali inerti.
Si tratta di un materiale di tipo “stucco veneziano” , particolarmente adatto per il restauro, ma anche su nuove costruzioni. L’effetto che si ottiene è una finitura molto elegante, pregiata, ricercata e di classe.
Con l’Encausto le finiture che si ottengono sono particolarmente lisce e morbide al tatto.
Questo stucco è completamente traspirante, e non trattiene minimamente né l’umidità né il pulviscolo presente nell’aria.
L’Encausto è uno stucco da usare esclusivamente all’interno.

 

Dati tecnici

  • Peso specifico: 1.580 ± 0.050
  • Punto di infiammabilità: ininfiammabile
  • Solidi in volume: 33%
  • Viscosità media: pasta consistente e morbida
  • Tempo di essiccazione: al tatto 1-2 ore, in profondità 24 ore
  • Tempo di ricopertura: minimo 24 ore
  • Spessore del film (microns ): secco 150, umido 450
  • Resa: c/a 1 kg/m2
  • Aspetto della pellicola essiccata: lucido cangiante
  • Finezza di macinazione: 25 micron
  • Diffusione al vapore d’acqua: 340 g/m2 in 24 ore ca.
  • Fattore di resistenza alla diffusione del vapore: µ= 38 ca.
  • Strato equivalente d’aria : Sd = µ ? s = 0.09 m ca. (calcolato con s = 0.6 ? 10-3 m).
  • Coefficiente di assorbimento d‘acqua: w = 0.19 kg/(m2 • h½) ca. — Sd • w= 0.010 kg /(m2 • h½) ca.
  • Rispetta la teoria di Kuenzle.

 

Impiego

L’Encausto è fornito in pasta, pronto all’uso.
L’applicazione deve essere eseguita mediante spatola triangolare inox o con frattazzo di acciaio, con spatolature intercalate e possibilmente con movimenti semicircolari.
Quando l’Encausto, comincia ad asciugare, si stende una seconda mano negli spazi lasciati liberi dalla prima. A prodotto quasi asciutto si deve procedere con una rasatura, per poter rendere la superficie liscia, usando una piccolissima quantità di stucco.
Infine, prima che sia completamente asciutto, il prodotto va lucidato, utilizzando il medesimo strumento d’applicazione ben pulito, con movimenti semicircolari in tutte le direzioni.
Si può anche fare un’ulteriore lucidatura con cera, rendendo il supporto ancora più refrattario verso polvere ed umidità.

 

Preparazione del fondo

L’Encausto è un rivestimento per applicazioni in più strati sottili, per cui è necessario che il fondo sia regolare, sano e perfettamente liscio.
Per pareti che presentano una polverosità superficiale, spazzolare e successivamente applicare una mano di Isoedil-A o Fondo Ruvido.
Per pareti molto irregolari, eseguire prima una rasatura, e se gli spessori da fare sono grossi consigliamo il T-POLVERE, per successivamente isolare.
Per superfici in cartongesso, o fondi perfettamente lisci va applicata una mano di Fondo Ruvido.

 

Avvertenze

  • Evitare l’applicazione su superfici sporche o polverose, senza aver prima pulito accuratamente ed isolato il supporto con Fondo Ruvido.
  • Evitare l’uso in pareti precedentemente trattate con cera, senza prima aver carteggiato scrupolosamente, e poi aver dato una mano di Fondo Ruvido.

 

Fornitura

  • Latta da 25 kg.
  • Tinte: cartella colori Veneziano.

 

Conservazione

Teme il gelo. Il materiale se immagazzinato in luoghi adeguati, nella confezione originale, ha una durata di un anno.

 

Qualità

Encausto viene sottoposto ad accurato e costante controllo. Le materie prime vengono rigorosamente selezionate e controllate.

 


I dati riportati si riferiscono a prove di laboratorio: nelle applicazioni pratiche di cantiere questi possono essere sensibilmente modificati a seconda delle condizioni di messa in opera.
L’utilizzatore deve comunque verificare l’idoneità del prodotto all’impiego previsto, assumendosi ogni responsabilità derivante dall’uso. La ditta Colorificio Veneziano si riserva di apportare modifiche tecniche senza alcun preavviso.
 
Edizione 6/2008.


Italiano, Italia | English, UK | русский, RU | украинский, UA | AZ