Colorificio Veneziano

Solo un altro sito WordPress

Pittura a Calce “G”

Linea calce

Pittura in pasta a base di grassello di calce e inerti minerali selezionati altamente traspirante, vellutata, adatta per interni ed esterni. Ha un particolare effetto, riproduce gli effetti cromatici delle antiche pitturazioni.

Pittura a Calce "G" è una pittura con caratteristiche antimuffa, dotata di eccezionale punto di bianco, buona dilatazione, elevata copertura da asciutto, e bassa tendenza allo sfarinamento.

 

Dati tecnici

  • peso specifico: 1.3 kg/l ca.
  • granulometria: tra 0.2 e 0.3 mm
  • consumo: 150-200 g/m (0,12-0,15 l/m2) per mano
  • resa: 3.5-4.0 m2/l a lavoro finito a 2 mani

Per la produzione di Pittura a Calce "G" viene utilizzata un polvere di marmo con granulometria un po’ più spessa per ottenere un effetto più riempitivo.

 

Caratteristiche

  • diffusione al vapore d’acqua: 740 g/m2 in 24 ore ca
  • fattore di resistenza alla diffusione del vapore: µ = 150 ca
  • strato equivalerite d’aria: Sd = µ * s = 0.3 m ca (calcolato con s = 0.2*10-3 m)
  • coefficiente di assorbimento d’acqua: w = 025 kg/(m2 * h1/2) ca.
  • rispetta la teoria di Kuenzle: Sd * w = 0.0075 kg/(m * h1/2) ca

 

Impiego

La Pittura a Calce "G" è impiegata come pittura di finitura minerale all’interno ed all’esterno di edifici, su intonaci a calce, calce-cemento, preventivamente trattati con malta fina.
L’applicazione all’esterno di Pittura a Calce "G" su edifici storici, con intonaci a calce o precedentemente trattati con pitture alla calce, è possibile come riverniciatura e decorazione con effetti di velatura antichizzante e traspirante.

 

Preparazione del fondo e ciclo di applicazione

La superficie dev’essere libera da polvere e sporco.
Eventuali tracce di olii, grassi. cere, ecc, devono essere preventivamente rimosse. La superficie da rivestire deve essere sempre un supporto di fondo con finitura a civile o intonaco rifinito.
Nel caso di intonaci sfarinanti o di differente assorbimento si consiglia l’applicazione di una mano di Isoedil-A diluito con 5 parti di acqua quale fondo regolatore.
Diluizione in peso con acqua: la prima mano al 40%, la seconda mano al 30% se a pennello. Applicare le 2 mani a distanza di 4 ore minimo. L’applicazione può essere eseguita a pennello o rullo in lana.

 

Avvertenze

  • Applicare il materiale su intonaco stagionato e asciutto.
  • Evitare l’applicazione su superfici esposte al sole.
  • Evitare l’applicazione nei periodi più freddi del l’anno.
  • Applicare ad una temperatura superiore a +50 °C e inferiore a +35 °C, e umidità relativa non superiore al 75%.
  • Le facciate esterne verniciate con Pittura a Calce "G" durante la posa e nei giorni successivi di essiccazione devono essere protette dalla pioggia e da Qualsiasi precipitazione in quanto possono manifestare fenomeni di sbiancamento e/o macchie dovute alla non corretta carbonatazione della calce.
  • Ritirare il materiale necessario per esecuzione del lavoro tutto della stessa partita.

 

Fornitura

  • colorazione: disponibile bianco; a richiesta colori chiaro-pastello della mazzetta
  • latta: 14 e 5 litri

 

Conservazione

Teme il gelo.
Il materiale se immagazzinato in locali adeguati, nella confezione originale, ha una durata di 1 anno.

 

Qualità

Pittura a Calce "G" viene sottoposto ad accurato e costante controllo.
Le materie prime vengono rigorosamente selezionate e controllate.

 


I dati riportati si riferiscono a prove di laboratorio: nelle applicazioni pratiche di cantiere questi possono essere sensibilmente modificati a seconda delle condizioni di messa in opera.
L’utilizzatore deve comunque verificare l’idoneità del prodotto all’impiego previsto, assumendosi ogni responsabilità derivante dall’uso.
La ditta Colorificio Veneziano s.r.l. si riserva di apportare modifiche tecniche senza alcun preavviso.
 
Edizione 07/2008.


Italiano, Italia | English, UK | русский, RU | украинский, UA | AZ